<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Il primo portale italiano sull'oleodinamica sviluppato in logica inbound

SCOPRI COME

Il primo portale italiano sull’oleodinamica sviluppato per la lead generation.

Il caso studio dedicato al primo portale italiano sviluppato - in logica inbound - sul trattamento del fluido idraulico.

Le iniziative di awareness e lead generation intraprese, grazie ad un’attenta strategia di pianificazione dei contenuti e ottimizzazione SEO, hanno generato oltre 125 mila sessioni e 747 nuovi lead.

***

Sommario

Modofluido è il primo portale digitale in logica inbound, interamente dedicato all’oleodinamica e al trattamento dei fluidi.

La missione è guidare il lettore alla scoperta delle principali innovazioni di questo settore in continuo mutamento e costante evoluzione. HYDAC S.p.A., azienda leader nel settore impianti e attrezzature oleodinamici, supporta attivamente Modofluido offrendo il know-how di una consolidata realtà internazionale attraverso l’esperienza e il parere dei suoi tecnici nella progettazione di sistemi per l’azionamento oleodinamico.

Le sfide

Caso Studio Modofluido

1. Implementare una strategia di lead generation

  • Nel maggio 2018 è stata avviata l'attività di content strategy basata sulla metodologia dell’Inbound Marketing con l’obiettivo di sviluppare un contenuto contestuale rispetto ai bisogni del target e - in particolare - orientato alla conversione, cioè all’ottenimento di lead qualificati.
Modofluido Mondo mobile

2. Posizionamento SEO dei contenuti del portale

  • L’intensa attività editoriale - sostenuta sin dall'avvio del portale-  è stata finalizzata anche con l’obiettivo di costruire una presenza forte sui principali motori di ricerca al fine di rendere Modofluido (e quindi HYDAC) tra i primi risultati organici a fronte di bisogni manifesti del target di riferimento.
Modofluido caso Studio-1

3. Integrare la gestione delle attività di marketing

  • Modofluido, costruito sulla piattaforma HubSpot, consente di gestire l’attività di marketing (creazione di contenuti, gestione delle e-mail e newsletter, gestione degli account social ecc..) e di raccolta dati in una sola piattaforma, agevolando l’intero processo di gestione del contatto.

Le soluzioni adottate

Nel 2017 Modofluido nasce come community digitale con l’intento di veicolare quotidianamente le novità, i casi applicativi di successo, le interviste ai Thought Leader e i trend legati al settore oleodinamico con una particolare attenzione dedicata al mondo mobile, agricolo e industriale.

Awareness e content strategy

L’obiettivo di Modofluido è stato quello di posizionarsi, sin da subito, come portale di riferimento per il mondo oleodinamico, partendo prima di tutto dalla creazione di awareness intorno al brand Modofluido.
Il blog tematico è stato costruito a partire da una content strategy che tenesse conto delle logiche di lead generation e, ad oggi, sono state messe in campo 8 campagne tematiche verticali che hanno portato alla produzione di 156 articoli e 20 approfondimenti scaricabili.

 

Landing Page Modofluido

 

L'azione di awareness validata dalla survey 

La bontà dell’azione di awareness intrapresa è stata recentemente confermata e avvalorata dai risultati emersi dalla Survey “Lo stato dell’arte dell’oleodinamica in Italia “, condotta dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano: un terzo del campione intervistato (591 rispondenti) ha dichiarato di conoscere Modofluido e ha espresso una valutazione positiva di 8,2 per i temi trattati. Modofluido è inoltre riconosciuto ed apprezzato soprattutto tra chi ricopre ruoli manageriali (CEO, Board, Engineering).

 

Modofluido_ Homepage

 

Strategia di Lead Generation

Parallelamente, è stata strutturata una strategia di lead generation al fine di alimentare ed innescare una relazione personale e continua con tutti gli utenti del portale.

I numerosi punti di conversione organizzati all’interno del portale hanno contribuito ad alimentare un CRM centralizzato, dal quale sono state estrapolate informazioni utili e segmentate per l’invio di comunicazioni personalizzate, delineate sulle scelte espresse dagli utenti.

Si riportano di seguito le sessioni e i lead ottenuti a partire dalla messa online del sito web.
Risultati: oltre 125 mila sessioni e 747 nuovi lead.

marketing perfomance Modofluido-1

 

SCOPRI COME

“Con Digital Dictionary abbiamo lanciato il primo portale italiano sull’oleodinamica sviluppato in logica inbound; ottenendo, un posizionamento come riferimento del settore per le tematiche trattate.“
ING. MASSIMO SANELLI
GENERAL MANAGER,
HYDAC S.p.A.

Strategia SEO: il caso “meccatronica”


Pillar page

Un’attenta analisi del target di Modofluido ci ha portato alla definizione dei profili delle buyer personas di riferimento: sono state intercettate e raccolte le principali sfide per ogni profilo e quindi individuate le campagne tematiche da esplodere per rispondere ai bisogni espressi. Un primo step nella definizione della content strategy di ciascuna campagna è stata l’analisi SEO: è stato costruito un documento che, a partire dal tema concordato, evidenziasse un preciso panel di keyword da inserire nella scrittura dei contenuti, per ciascuna fase del funnel (TOFU, MOFU, BOFU).

I contenuti sono poi stati strutturati all’interno di una pillar page - che fornisce all’utente una panoramica completa dell’argomento trattato - a sua volta composta da tanti cluster content quanti sono gli aspetti specifici del topic da trattare; il collegamento tra la pillar page e i cluster content è confermato dagli hyperlinks collegati alle parole chiave.

Questa metodologia ha permesso di costruire contenuti unici e verticali in grado di ottenere un buon posizionamento in organico per le keyword selezionate.

Pillar Page Meccatronica

 

Cluster content

Ad esempio, a partire da gennaio 2020, è stato avviato l’aggiornamento della campagna “Meccatronica”: la pillar page ottimizzata per la keyword “meccatronica” intercetta 8.100 ricerche mensili e sfrutta anche la forza generata dai 20 subtopic associati alla campagna. In meno di un anno di attività, nella SERP italiana la pillar page Meccatronica, oleodinamica e automazione industriale: scopri il futuro si posiziona anche per le keyword “automazione oleodinamica” e “automazione industriale”; tutti i risultati sono stati raggiunti in organico e senza aver mai strutturato e intrapreso una strategia di advertising ad hoc sui contenuti. Anche i contenuti dei cluster content ottengono un posizionamento nella prima pagina della SERP per le keyword inserite quali “sistemi di clouding per veicoli mobili” e “protocollo HART”.

 

Topic Cluster SEO Meccatronica

 

Clicca sul bottone qui sotto per ricevere il caso studio in formato PDF direttamente nella tua casella di posta.

Il conversational marketing con il chatbot Guido

Per rispondere alla sfida contingente del “Be There” è stato attivato il chatbot Guido, un supporto nella fase di ricerca dell’utente e nella navigazione del portale Modofluido.

La logica dialogue-driven

Guido, secondo la logica dialogue-driven, ha l’obiettivo di innescare una conversazione con l’utente introducendo i temi trattati attraverso 3 differenti percorsi:

  • percorso 1 - “Scopri Modofluido”: il chatbot accompagna l’utente alla scoperta delle aree tematiche e a seguire propone i contenuti e i documenti scaricabili a seconda dell’area prescelta.
  • Percorso 2 - “Sto navigando”: una selezione di contenuti trasversali viene proposta all’utente a seconda della tipologia di approfondimento scelto.
  • Percorso 3 - “Contatta Modofluido”: con questo flusso l’utente richiede la consulenza di un esperto, il chatbot si configura così come ulteriore touchpoint in ottica di lead generation.

 

Guido_Chatbot_Modofluido

I risultati ottenuti

Dalla sua attivazione nel luglio 2019 ad oggi, le conversazioni avviate sono stat 291 con una percentuale di successo pari al 63%. Il percorso BOFU (percorso 3) ha generato 15 lead BOFU; i contatti generati hanno in alcuni casi richiesto la consulenza di un esperto Modofluido come supporto nella progettazione di sistemi oleodinamici integrati, in altri casi il chatbot è stato visto come una canale strettamente conversazionale.

 

Guido performance

 

Le funzioni di HubSpot attivate

  • CMS: sito web e blog completamente costruiti su HubSpot;
  • Blog: blog post scritti secondo le logiche dell’Inbound Marketing e i principi della SEO;
  • Landing Page: Landing Page TOFU, MOFU e BOFU create internamente ad HubSpot;
  • Form: tutti i form sono stati realizzati in HubSpot;
  • Liste: tutti i contatti esterni e i contatti interni sono stati segmentati in base alle aree e funzionalità di interesse;
  • Workflow: sono stati attivati workflow per consentire il nurturing dei lead;
  • E-mail: campagne di e-mail marketing, DEM, follow up e-mail ed e-mail di nurturing per alimentare l’engagement dei lead nel tempo;
  • Social: le risorse e i contenuti presenti sul sito web sono stati utilizzati per alimentare i social network attraverso una programmazione gestita direttamente dalla funzione Calendar di HubSpot;
  • CTA: CTA in linea con la brand identity sono disposte in punti strategici del sito web, e-mail e blog post;
  • Campaigns: tutte le attività svolte internamente ad HubSpot sono organizzate secondo campagne specifiche;
  • Report: report mensili e trimestrali sono stati realizzati utilizzando le dashboard di HubSpot.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sul caso studio nel settore industriale?

Compila il form e ricevi il formato PDF direttamente nella tua casella di posta.