<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Giugno è stato un mese all'insegna dell'innovazione e delle novità. A farne da padrone sono stati i GAFA. Di chi stiamo parlando? Dei grandi player del mondo digitale e tecnologico Google, Amazon, Facebook e Apple. Questi colossi del mondo digital hanno scelto, infatti,  proprio il mese di giugno per annunciare tutte le novità che porteranno sul mercato nei prossimi mesi. Ecco allora tutte le news da conoscere presentate alle conferenze di questi ultimi giorni. 

 

 

DD_Digital_Trend_2019_CTA_BOFU

 

Facebook F8 

The future is private! Questa la linea guida per la futura value proposition dell’ecosistema di piattaforme firmate Facebook. Come dichiarato da Zuckerberg stesso questo significa

Giving people spaces where they can express themselves freely and feel connected to the people and communities that matter most.

 

Sulla scia di questa direzione e coerentemente con la nuova mission aziendale "Bring the world closer together", Facebook ha annunciato diverse novità alla sua conferenza annuale di questo mese concentrandosi sulla creazione di maggiori e più stretti legami tra le persone, i gruppi, le communities, ma anche i brand. 

Proprio dall'ambito business arrivano due delle funzionalità più interessanti che vedremo introdotte nei prossimi mesi! La prima è WhatsApp Catalog, con la quale le aziende potranno mostrare ai propri clienti un catalogo di prodotti direttamente sulla piattaforma di messaggistica. La seconda, invece, è la possibilità per gli advertiser di creare campagne di lead generation direttamente su Facebook Messenger con nuovi template per Ads Manager. Insomma, il modo migliore per parlare con i propri clienti è farlo in prima persona e, in questi caso, farlo via chat!

 

faceook_f8

 

Google I/O 

Realtà Aumentata, Realtà Aumentate e ancora Realtà Aumentata! Questa la tecnologia che ha dominato il palco della conferenza in casa GoogleCome annunciato al discorso di apertura il gigante tecnologico ambisce a trasformarsi 

From a company that helps you find answers to a company that helps you get things done.

E per fare questo Google ha pensato proprio alla tecnologia AR, quella tecnologia che permette di arricchire la realtà con contenuti virtuali e che presto sarà disponibile a tutti sulle pagine del motore di ricerca. Tra i risultati di ricerca in risposta alle query degli utenti, infatti, appariranno anche modelli in 3D degli oggetti ricercati che potranno essere collocati nello spazio reale attraverso la fotocamera. Anche la funzione Google Lens verrà potenziata grazie all'AR permettendo di vedere contenuti virtuali aggiuntivi agli oggetti inquadrati con la fotocamera dal proprio telefono o di tradurre istantaneamente i testi delle immagini catturate. 

 

Google_IO

 

Amazon re:MARS

Machine learning, Automation, Robotics and Space: queste le parole chiave che girano attorno a questo evento tutto dedicato all’intelligenza artificiale. Una tecnologia le cui potenzialità sono cosi vaste e aperte a tutti i settori, che ha riunito alla conferenza di Amazon astronauti, ingegneri, informatici, industriali, amministratori delegati e molti altri. Tra le novità annunciate quest’anno due hanno fatto molto parlare di sé. La prima è l’annuncio dell’avvio definitivo del progetto di droni per le consegne a domicilio di Amazon Prime Air che verrà lanciato ufficialmente nei prossimi mesi.

Il secondo, invece, arriva da un personaggio che con il mondo digitale e tecnologico ha poco a che fare: l’attore statunitense Robert Downey Jr.  L'iniziativa lanciata dall'attore di Hollywood si chiama "The Footprint Coalition" e si pone come obiettivo quello di utilizzare le diverse possibilità messe a disposizione dall'innovazione tecnologica,  tra cui quelle offerete proprio dall’intelligenza artificiale e dai robot, per ripulire il pianeta e risolvere il problema del degrado ambientale nel giro di una decina di anni.

 

reMARS

 

Le novità annunciate da tre dei Big Four del mondo digitale sono moltissime e stare al passo con i diversi cambiamenti dettati dalla trasformazione digitale può essere una sfida!  Come fare? Ci pensa Digital Dictionary! Scopri come:

 

DD_Digital_Trend_2019_CTA_BOFU

 

 

Francesca Toldi
Autore

Francesca Toldi

Curiosa, propositiva e perfezionista. Davanti ad una sfida non si tira mai indietro. Approdata nel mondo della comunicazione da un background di studi molto vario ora è digital analyst e content creator in Digital Dictionary. Segni particolari: divoratrice di romanzi e cinefila professionista. Il suo motto: don’t stop until you are proud!

Visual_storytelling_fundamentals_checklist
digital-strategy-posizionamento-comunicativo-canali-digitali