<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

4' di lettura

Black Friday e Cyber ​​Monday danno ufficialmente il via alle festività natalizie: nel periodo, che va da ottobre alla fine dell’anno, i social media sono pieni di persone in cerca di idee regalo, ispirazioni per l'arredamento, ricette per i pranzi natalizi e viaggi sicuri per staccare la spina durante le vacanze.

È questo il momento di iniziare a costruire la tua strategia social, vediamo insieme quali saranno i social media trends 2022 che potrai già sperimentare già nei piani editoriali dei prossimi mesi: TikTok, metaversi e social selling sono le 3 tendenze che guideranno la tua strategia sui canali digitali, sei pronto a scoprirne tutte le potenzialità?

 

tentacle-magazine-secondo-numero

 

Cosa è successo nel 2021 sui social media? Cosa aspettarsi dal 2022? Lo vediamo in questo articolo e, nello specifico, parleremo di:

 

Tendenze social media 2022

 

Abitudini digitali: i cambiamenti post pandemici

We Are Social e Hootsuite hanno recentemente rilasciato i dati sulle abitudini digitali degli internauti di tutto il mondo. A livello mondiale, la fotografia scattata dal report racconta che più di due terzi della popolazione mondiale - ovvero quasi 5,3 miliardi di persone- usano un cellulare, 4,8 miliardi navigano online e a ottobre il numero degli utenti a livello globale attivi sui social media ha superato la quota di 4,55 miliardi di persone.

Quest’ultimo dato registra un incremento molto significativo: oltre 400 milioni di persone negli ultimi 12 mesi (+9,9%) sono state attive sulle piattaforme social, libere di esplorare nuovi trends, costruire contenuti, lasciare commenti nei post di brand ed acquistare prodotti o servizi delle aziende presenti online.

Il boom dei social media nel 2021 è senz’altro dovuto all’isolamento forzato della pandemia, infatti la crescita dei nuovi utenti si è registrata sopratutto ad inizio anno con un rallentamento nei mesi estivi, ma il trend globale registra oltre 1 milione di nuovi iscritti ogni giorno ai social network: significa 13 nuovi utenti iscritti al secondo

Quali sono gli scenari futuri? Secondo il Report Digital 2021 October Global Statshot il numero di utenti che accederanno alle piattaforme social è destinato ad aumentare ancora: entro la prima metà del 2022 più del 60% della popolazione globale sarà attiva sui social. Un secondo insight che racconta quello che sarà viene invece da Google: i clienti sono ora più esperti con lo shopping online quest'anno che mai. Google cita un aumento di 1,3 volte anno su anno nelle ricerche mobili per "dove acquistare/trovare/ottenere”.

 

abitudini digitali ottobre 2021

Fonte: Report Digital 2021, We Are Social e Hootsuite

I social media trend 2022 

Il Report Social Media Trends 2022 di Talkwalker e Hubspot seleziona i principali trends a cui fare attenzione per pianificare la prossima strategia di comunicazione sui canali social. Dalle nuove abitudini di navigazione e d’acquisto degli utenti, all’exploit di creatività dei brand per creare awareness, le principali tendenze 2022 promosse dai consumatori, che riflettono quanto sta già caratterizzando le comunicazioni attuali, si possono così riassumere:

 

  • gli annunci social si svilupperanno, mentre i cookie vengono messi da parte.
  • I contenuti post-pandemia si adatteranno alle esigenze dei consumatori.
  • Il coinvolgimento omnicanale cambierà il modo in cui i consumatori interagiscono con i social media.
  • L’influencer marketing sta maturando e si svilupperà appieno.
  • I brand guideranno il decentramento sui social media.
  • L’inclusione del brand sarà fondamentale per il marchio.
  • Le comunità si svilupperanno e prenderanno il controllo.

 

A seguire, ci concentreremo sui 3 social media Trends per il 2022 che meritano una maggiore attenzione:

  • TikTok diventerà il leader dei social media e altre piattaforme non potranno fare altro che adattarsi.
  • La vendita tramite social semplificherà il percorso del cliente.
  • I metaversi saranno la prossima connessione del consumatore.

 

Social Media Trend 2022

Fonte: HubSpot e Talkwalker

Trend #1: TikTok diventerà il leader dei social media

Alle soglie del 2022, a poco più di 5 anni dal suo ingresso nello scenario delle piattaforma social, TikTok è da poco entrato nel club dei social media con più di 1 miliardo di utenti di cui 5,4 milioni in Italia.

Un’ascesa continua: la piattaforma di video brevi ha battuto i record di download, diventando rapidamente l’app ideale per connettersi con i consumatori attuali e futuri. Durante la pandemia ha portato l’app a essere la prima dopo Facebook a superare i 3 miliardi di download.

Nell’articolo “TikTok per il mercato B2B: perché è il momento giusto?” abbiamo visto come la fruibilità e la dinamicità della piattaforma renda il canale adatto alla costruzione di una strategia ad hoc anche nel settore B2B. Riepiloghiamo brevemente i punti di forza di TikTok:

  • è una piattaforma democratica, le persone sono al centro in qualità di content creators.
  • La facilità di fruizione del contenuto, il video , la velocità e il carattere d’intrattenimento fanno il resto: i contenuti multimediali di TikTok hanno fatto strada anche nelle altre piattaforme (Instagram e i Reels).
  • La viralità e l'omnicanalità: un contenuto spinto nella piattaforma non rimane vincolato alla stessa, bensì i video più popolari sono ripresi anche in altri social media.

 

TikTok può aiutare i brand a ottenere visibilità e connettersi con un pubblico qualificato e coinvolto: se un brand non è ancora su TikTok è questo il momento per aprire un profilo, perché?  Nel primo keynote globale di TikTok sono state anticipate le 3 macro novità in arrivo ad inizio 2022, eccole qui.

  • Creative solutions, per pensare come un marketer ma agire come un creator. Insomma, la piattaforma TikTok Creators Marketplace sarà aggiornata con la possibilità per i brand di monitorare il rendimento in tempo reale della campagna.
  • Branding solutions, le funzionalità per ottimizzare le campagne adv su TikTok vedranno l’aggiunta di un nuovo tipo di acquisto Reach & Frequency (R&F).
  • Commerce solutions, per far scoprire e comprare i tuoi prodotti su TikTok Shopping, una suite di soluzioni, funzionalità e strumenti pubblicitari che offrono alle aziende l’opportunità di sfruttare la potenza dello shopping sulla piattaforma.

 

Trend #2: "metaverso", che cosa è?

Tutti ne parlano, ma ancora una definizione precisa non esiste. Il metaverso: che cos’è?  Uno spazio sia digitale sia fisico: è un termine generico progettato per incorporare la realtà virtuale e aumentata, i social media, Internet e, soprattutto, la vita reale.

Perché il "metaverso" è tanto citato adesso? Occorre prima di tutto precisare che il termine non è nuovo, ma nasce nel 1992 da Neal Stephenson all’interno del suo libro di fantascienza cyberpunk “Snow Crash”, ed è descritto come una sorta di realtà virtuale condivisa tramite internet.

Ne ha ri-iniziato a parlare proprio Mark Zuckerberg ed in seguito nella NewsRoom di Facebook il metaverso è stato ufficializzato come: 

 

… un insieme di spazi virtuali in cui puoi creare ed esplorare con altre persone che non si trovano nel tuo stesso spazio fisico. Sarai in grado di uscire con gli amici, lavorare, giocare, imparare, fare acquisti, creare e altro ancora. Non si tratta necessariamente di passare più tempo online: si tratta di rendere più significativo il tempo che trascorri online.

 

Nella visione di Facebook il metaverso sarà uno spazio libero, interoperabile, di collaborazione tra aziende, sviluppatori, creator e politica e si propone di lavorare su quattro aree chiave: opportunità economiche, privacy, sicurezza e integrità, equità ed inclusione.

In sostanza, il metaverso si basa sull’idea che rafforzando la sensazione di “presenza virtuale”, l’interazione online può diventare molto più vicina all’esperienza che si ha con le interazioni di persona: proviamo ad immaginarlo, come un luogo in cui le persone potranno incontrarsi in un ambiente virtuale tramite tecnologie avanzate che trasformeranno i cinque sensi umani in strumenti per accedere al nuovo mondo.

Quale può essere l’opportunità da cogliere nel 2022 per le aziende?  Gaming, camerini virtuali, incontri digitali, app proprietarie con filtri AR sono tutti esempi di metaversi già esistenti e diffusi.

L’opportunità, sarà per chi è già presente nel mercato quella di alimentare le esperienze di coinvolgimento dell’utente; mentre, per chi ancora deve esplorare questo segmento è quella di intercettare le esigenze e gli interessi delle persone per creare delle community: spazi sociali di condivisione, collaborazione e competizione nell’ordine della creatività.

 

Trend #3: social selling, la vendita tramite social semplificherà il percorso del cliente

Nell’articolo “Il social selling spiegato bene: dai vantaggi alla pianificazione” già anticipavamo il cambio radicale dell’approccio al digital customer journey. Oggi, abbiamo una nuova conferma: i social saranno sempre più centrali e integrati nativamente con il mondo eCommerce, per consentire agli utenti di iniziare e concludere l'acquisto online in modalità frictionless. 

Secondo lo Sprout Social Index™ 2021, gli obiettivi più comuni per i brand sui social media sono aumentare la brand awareness (58%) e aumentare il coinvolgimento delle community (41%). Se prima gli utenti venivano intercettati da un adv sui social e poi veicolati su una piattaforma esterna per completare l’acquisto, oggi non è più così: i livestream, ad esempio, sono diventati un modo popolare in cui i consumatori possono interagire e persino acquistare prodotti immediatamente.

Pinterest, Instagram e TikTok stanno sviluppando e rinforzando le funzionalità di Social Shopping. Scoperta, considerazione e transazione si esauriranno in un unico contesto social, la velocità e le facilità di navigazione nella piattaforma e nel processo d’acquisto, aumentano le possibilità di effettuare una vendita. 

Consigli per la prossima strategia social?  Per arrivare preparati al prossimo anno sarà importante restare al passo con le tendenze emergenti del social commerce e sfruttare appieno le nuove possibilità di promozione e vendita di prodotti nei social network. Ogni fase, dalla pianificazione della piattaforma di social shopping allo studio dei contenuti (prodotti e servizi offerti), dovrà essere più semplice ed immediata possibile e di ispirazione per il target di riferimento.

In conclusione, quello dei social media è sempre stato uno scenario in divenire: piattaforme e features sono soggette ad un rinnovamento continuo delle logiche di fruizione, per stare al passo con le esigenze dei consumatori le aziende devono acquisire una gestione sempre più strategica e proattiva non solo nella scelta dei touchpoint digitali sui quali costruire le strategie di comunicazione, ma anche nella definizione dei contenuti multimediali da veicolare al proprio target.

 

 

iscrizione-newsletter-aggiornamenti

 

Redazione
Autore

Redazione

area-download-approfondimenti-gratuiti
New call-to-action