<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

7' di lettura

Nonostante la proliferazione di ruoli e responsabilità digitali, la maggior parte dei dirigenti riconosce che la propria impresa non si sta preparando adeguatamente per i cambiamenti indotti dalla digital transformation.

La conoscenza della digital readiness o maturità digitale della propria impresa è essenziale nell’ambiente di lavoro odierno, il quale è stato fortemente plasmato dalle tendenze digitali.

Digital Dictionary ha sviluppato un modello per la valutazione della digital maturity, il Digital Maturity Score (DMS), per aiutarti a verificare la propensione all'uso del digitale da parte tuoi collaboratori. 

 

Misura la Digital Maturity in impresa!

 

Che cosa misura, nel dettaglio, l'assessment di Digital Dictionary e perché dovresti scegliere di eseguire questa valutazione? 

In questo articolo parleremo di:

 

Digital Maturity Score: cosa misura

 

Persone che lavorano insieme attorno ad un tavolo con i computer

 

Il Digital Maturity Score di Digital Dictionary misura il livello di conoscenza - da parte dei collaboratori della tua impresa - rispetto a definiti trend digitali, e il livello di consapevolezza in merito a quale sia il comportamento più efficace rispetto agli stimoli indotti dalla trasformazione digitale.

Nel concreto, il Digital Maturity Score è un indice sintetico della propensione alla digitalizzazione di una persona.

L’obiettivo di indagine del DMS riguarda:

  • la conoscenza delle caratteristiche e dei possibili usi di specifiche tecnologie e soluzioni digitali;
  • la consapevolezza dei comportamenti più efficaci da mettere in pratica a fronte di precisi stimoli indotti dalla trasformazione digitale.

 

Il focus, dunque, è sia sui digital trend sia sulle digital soft skill.

Perché è utile considerare questi due aspetti insieme? Buona parte della letteratura disponibile sulla digital transformation, la intende come un insieme di cambiamenti prevalentemente tecnologici, ma anche culturali, organizzativi, sociali, creativi e manageriali, associati all’applicazione di tecnologie digitali in tutti gli aspetti della società umana. Essendo un cambiamento tecnologico ma anche organizzativo e culturale, è quindi opportuno prendere come punto di riferimento sia la dimensione legata ai trend digitali che quella legata alle digital soft skill.

 

È importante considerare che gli elementi di indagine relativi ai trend digitali e alle soft skill digitali sono mutevoli nel tempo per effetto dei fenomeni evolutivi che stiamo vivendo, sia sul piano professionale che personale. Alla luce di questa situazione, l'assessment di Digital Dictionary prevede un aggiornamento costante, proprio per essere sempre contestuale rispetto al mondo che cambia.

 

Il Digital Maturity Score di Digital Dictionary misura il livello di conoscenza rispetto a definiti trend digitali e il

livello di consapevolezza in merito a quale sia il comportamento più efficace rispetto agli stimoli indotti dalla trasformazione digitale.

 

Nello specifico, il Digital Maturity Score di Digital Dictionary presidia cinque aree di digital trend:

  • Social based (ad esempio social media, marketing automation, smart analytics e così via)
  • Mobile driven (commerce, payment, app…)
  • Artificially powered (smart speaker, virtual assistant, chatbot…)
  • Real time oriented (per un’analisi contestuale) 
  • Tech focused (robot e droni, realtà virtuale e aumentata, blockchain…)

A queste va aggiunta una sesta dimensione d'indagine trasversale, quella della digital economy.

Per quanto riguarda le soft skill, vengono presidiate tre aree:

  • Digital Soft Skill di base
  • Digital Soft Skill per la collaboration
  • Digital Soft Skill per la comunicazione e la vendita

 

misura-maturità-digitale-impresa

Digital assessment: l'importanza della misurazione ex-ante ed ex-post

Il Digital Maturity Score è uno strumento che permette di scattare una fotografia di quello che è il livello di conoscenza e di consapevolezza in riferimento a precisi trend e comportamenti digitali. Una fotografia che può essere scattata sia ex-ante che ex-post rispetto a un percorso di formazione.

>> Per approfondimenti sulla formazione aziendale, visita la nostra pagina su tutto ciò che devi sapere.

Perché è importante svolgere un digital assessment come il DMS per i collaboratori della tua impresa? Perché si tratta di uno strumento di autovalutazione delle competenze e conoscenze digitali, in grado di far emergere l’effettiva conoscenza e l’effettiva affinità con strumenti e soluzioni di uso quotidiano, sia personali ma soprattutto professionali. Il DMS, infatti, fornisce una misura dell’uso più o meno consapevole che i collaboratori fanno degli strumenti e delle soluzioni digitali a loro disposizione.

 

DD_Digital_Maturity_Score_20200428



Il digital assessment di Digital Dictionary, in quanto insieme di prove che mirano a creare una fotografia complessiva, offre un quadro delle conoscenze che la persona possiede e dei comportamenti che naturalmente agisce. Ecco perché un’analisi di questo tipo, sia ex-ante che ex-post, è particolarmente interessante e utile per l’impresa.

Avendo a disposizione la fotografia della maturità digitale dei collaboratori, sia prima che dopo il percorso formativo, è possibile indagare l’evoluzione della maturità digitale degli utenti coinvolti nel progetto e individuare quelle aree su cui è possibile agire per un ulteriore miglioramento.

Queste informazioni, inoltre, sono utili ex-ante per la definizione di gruppi omogenei di persone a cui far vivere un percorso di apprendimento.

 

Come si sviluppa il Digital Maturity Score di Digital Dictionary

 

persone che si conoscono e si congratulano attorno ad un tavolo con i comp

 

L’assessment di Digital Dictionary prende il nome di Digital Maturity Score (DMS) e si presenta sotto forma di test:uno per la parte di digital trend e uno per le digital soft skill e insieme forniscono un'autovalutazione immediata delle proprie competenze e conoscenze digitali.

Il Digital Maturity Score individua cinque tipologie di profili digitali:

  • Novice
  • Beginner
  • Advanced
  • Pro
  • Savvy

La digital transformation è un cambiamento tecnologico, ma anche organizzativo e culturale. Il digital maturity score, quindi, deve prendere come punto di riferimento sia la dimensione legata ai trend digitali che quella legata alle digital soft skill.

 

 

In conclusione, misurare la digital maturity all’interno delle imprese è una pratica fondamentale per comprendere quanto le capacità digitali delle persone, ma anche la cultura e la struttura di un'impresa siano allineate alla digital transformation e agli obiettivi indotti dalla stessa.

Vuoi utilizzare il Digital Maturity Score di Digital Dictionary all’interno della tua impresa? Clicca sul bottone qui sotto e parla con un nostro esperto per la valutazione della digital readiness!

 

Misura la Digital Maturity in impresa! 

 

Redazione
Autore

Redazione

area-download-approfondimenti-gratuiti
New call-to-action