<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Il 2018 è ormai giunto al termine, mancano poche ore allo scoccare della mezzanotte e all’inizio di un nuovo anno. È quindi tempo di fare un bilancio dell’anno appena trascorso, e noi di Digital Dictionary non potevamo non guardare indietro ai 12 mesi appena trascorsi e ripercorrere le notizie legate al mondo digitale che più di altre hanno caratterizzato il 2018.

Quindi, scaricate la nostra infografica con le notizie digitali più importanti dell'anno e...buona lettura!

DD_Infografica_Natale_CTA

 

1) 22 gennaio - Apre il primo store Amazon Go a Seattle

Amazon Go è lo store all’avanguardia di Amazon, segno della volontà del colosso dell’e-commerce di lasciare il proprio segno non soltanto all’interno del mondo degli acquisti online ma anche di quelli fisici. Il cuore innovativo di questo nuovo store risiede nell’assenza delle casse: grazie ad un complesso sistema di sensori e telecamere, accoppiato con un algoritmo dedicato, il prezzo degli oggetti acquistati viene addebitato automaticamente sul conto Amazon quando il cliente attraversa i “tornelli" all’uscita del negozio. Amazon la chiama “just walk out technology”. Ad oggi gli store Amazon Go operativi sono 7: 3 a Seattle, 3 a Chicago e 1 a San Francisco, mentre sono già previste due nuove aperture, una a Chicago e l’altra a San Francisco.


2) 29 gennaio - Nasce Buddybank, la prima banca mobile-only italiana

Buddybank è una banca non soltanto esclusivamente mobile, ma è anche rivolta esclusivamente ai possessori di iPhone. Sponsorizzata da UniCredit, nel senso che è nata all’interno del gruppo bancario italiano, Buddybank si distingue dalle altre mobile-only bank per offrire un servizio di concierge attivo h24, 7 giorni su 7: il personale (umano, non automatizzato) è sempre disponibile per risolvere non soltanto eventuali problemi bancari, ma anche per rispondere alle più disparate esigenze degli utenti: dall’acquisto dei biglietti per un concerto, all’organizzazione di un viaggio.


3) 22 marzo - Samsung Pay arriva in Italia

Il 2018 è stato l’anno dell’arrivo in Italia dei principali metodi di mobile payment “X-Pay” disponibili sul mercato internazionale. A partire da marzo, infatti, anche gli italiani in possesso di uno smartphone a marchio Samsung hanno iniziato ad utilizzare il servizio di mobile payment Samsung Pay per effettuare i propri acquisti all’interno degli esercizi commerciali dotati di POS con tecnologia NFC.


4) 27 marzo - Google Home in Italia

Il 2018 digitale verrà probabilmente ricordato come l’anno in cui i device home speaker hanno fatto il loro ingresso nel mercato italiano. Adesso basta dire “Ok, Google” e l’assistente virtuale di Big G si prodiga per rispondere alle nostre domande (“Qual è la ricetta della carbonara?” oppure “Che film ci sono al cinema?"), impostare timer, sveglie o intrattenerci con simpatiche barzellette.


5) 10 aprile - Ant Financial è la startup che vale di più al mondo, 150 miliardi di dollari

Ant Financial è la società di servizi finanziari nata in seno al gruppo Alibaba nel 2014 e che tra i suoi servizi vanta, per esempio, l’onnipresente (in Cina) Alipay. Quest’anno la startup di Jack Ma è diventata l’unicorno - con questa espressione si fa riferimento alle startup che valgono più di 1 miliardo di dollari - che vale di più al mondo: ben 150 miliardi di dollari.

Screenshot 2018-12-19 at 12.32.54


6) 1 maggio - Su Messenger ci sono più di 300mila chatbot

Il numero di chatbot su Messenger non smette di crescere: se a settembre 2016 questi erano 30.000, ad aprile 2017 sono diventati 100.000 fino a raggiungere i 300.000 a maggio di quest’anno.

shutterstock_1076728661

 

7) 8 maggio - LinkedIn compie 15 anni, 11 milioni gli utenti italiani

Il social network dedicato ai professionisti quest’anno ha spento ben 15 candeline e per l’occasione sono stati resi noti dei dati interessanti: sapevate che l’Italia rappresenta la terza community in Europa per numero di professionisti presenti sul social? Al primo posto troviamo l’Inghilterra (25 milioni di utenti) e al secondo la Francia (16 milioni).

shutterstock_374576839

 

8) 1 giugno - Waymo porta le sue auto autonome in Italia

Per la prima volta le auto a guida autonoma di Waymo - l'azienda di proprietà di Alphabet (che possiede anche Google) - sono uscite fuori dai confini degli Stati Uniti per effettuare una dimostrazione su strada pubblica. Il luogo prescelto è stata l'Italia, in particolare la provincia torinese, in virtù, probabilmente, della partnership che lega Waymo al gruppo Fiat-Chrysler.


9) 17 luglio - Durante l’Amazon Prime Day sono stati venduti oltre 100 milioni di prodotti

Il Prime Day 2018 è stato per Amazon un evento davvero importante: più di 100 milioni di prodotti sono stati venduti durante le 36 ore dedicate allo shopping online. Il prodotto a marchio Amazon più venduto in Italia è stato il Fire Tv Stick, nel mondo invece ha dominato il dispositivo intelligente Amazon Echo.

amazon prime day 2018


10) 6 settembre - Esselunga ti fa fare la lista della spesa con Google Home

Con l’arrivo di Google Home in Italia era soltanto questione di tempo prima che iniziassero a fiorire le prime partnership di un certo rilievo. Per il mondo della GDO ci ha pensato Esselunga a rompere gli indugi e a permettere ai propri clienti di poter compilare la propria lista della spesa chiacchierando con il dispositivo intelligente di Google: basta dire "Ok Google, chiedi a Esselunga di aggiungere ..." e il gioco è fatto.

google-assistant-esselunga


11) 19 settembre - Google Pay arriva in Italia

A completare il trio degli X-Pay presenti in Italia - dopo Apple Pay e Samsung Pay - ci ha pensato Google che a settembre di quest’anno ha portato il suo wallet digitale anche nel nostro Paese, estendo così la possibilità di utilizzare i servizi di mobile proximity payment a tutti gli utenti Android.

 


12) 24 ottobre - Amazon Echo e Alexa sbarcano in Italia

Oltre a Google Home, anche i dispositivi di Amazon (leader mondiale di questo particolare mercato) hanno fatto il loro ingresso in Italia: i device Amazon Echo, Echo Dot, Echo Plus e Echo Spot, tutti alimentati da Alexa (l’assistente virtuale del colosso guidato da Bezos) stanno pian piano entrando anche nelle case degli italiani dopo aver conquistato, in primis, quelle degli americani.

schermata20-1537276994-68

13) 11 novembre - Durante il Single Day Alibaba ha venduto prodotti per 30,8 miliardi di dollari

Chiudiamo questa carrellata di notizie digitali con un dato davvero impressionante: durante il Global Shopping Festival 2018, meglio noto con il nome Single Day, Alibaba ha registrato un valore lordo della merce venduta, in sole 24 ore, di ben 30,8 miliardi (il 27% in più rispetto allo scorso anno). Dopo solo 1 minuto e 22 secondi dall’inizio dell’evento le vendite avevano già raggiunto il primo miliardo di dollari.

 

E adesso, cosa ci riserverà questo 2019 in arrivo? Quali novità in programma? Non ci resta che augurarvi un buon anno e...all'anno prossimo con tante nuove notizie digitali!

 

DD_Infografica_Natale_CTA

Chiara Bua
Autore

Chiara Bua

Esponente di spicco del binge-watching da molto tempo prima dell'arrivo di Netflix, non si tira mai indietro quando c'è da scoprire un nuovo ristorante giapponese o una succulenta hamburgheria. È nota al grande pubblico per essere tra le poche persone al mondo ad andare ogni giorno oltre la prima pagina di risultati di Google senza subire danni permanenti al cervello.

Visual_storytelling_fundamentals_checklist
Digital_mindset_CTA