<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

L’anno nuovo è appena cominciato e le vacanze stanno volgendo al termine, ma prima di posare lucine e decori in soffitta vogliamo goderci ancora per un po’ questa magica atmosfera natalizia. In che modo? Proseguendo con la nostra rubrica mensile sulle best adv per raccontarvi alcuni degli spot più commoventi e coinvolgenti che hanno caratterizzato il Natale appena trascorso.

Nell’appuntamento precedente vi avevamo già mostrato alcuni degli spot più emozionanti dedicati al Natale e che potete guardare nell’articolo “Best ADV Novembre: Christmas edition” nel caso ve li foste persi. Quali sono, invece, quelli del mese di dicembre selezionati per voi dal nostro team di Digital Trends? Scopriamoli insieme in questo articolo. Buona lettura!

#1 Google

Vi ricordate il piccolo Kevin McCallister di “Mamma ho perso l’aereo”? Cosa avrebbe fatto se, nel 1990, avesse avuto l’aiuto di Google Home? Ce lo racconta l’azienda di Mountain View nel suo commercial realizzato con lo stesso attore, Macaulay Culkin, oggi 38enne. Proprio così, dopo 27 anni dall’uscita del film che lo rese famoso al grande pubblico, Macaulay Culkin, si è trovato a dover ripetere alcune delle scene più iconiche delle pellicola, questa volta però ad aiutarlo nell’allontanare la coppia di ladri, c’è uno strumento d’eccezione: l’home speaker di Google. Nel video sono stati riprodotti fedelmente gli interni della casa dei McCallister così come anche le inquadrature e le scene sono state mantenute identiche al film originale. Mentre l’attore ha dichiarato di essersi davvero molto divertito nel tornare a rivestire i panni del piccolo Kevin.

 

#2 Erste Bank

Non sono le differenze a creare le distanze, soprattutto quando si tratta di quelle fisiche, quanto la mancata volontà o l’incapacità di trovare soluzioni. Ce lo insegna il gruppo bancario austriaco Erste Bank und Sparkasse, nel suo commercial natalizio, che è diventato subito virale sul web e ha commosso tutti, grandi e piccini. Protagonista del video, un tenero riccio che a causa delle sue caratteristiche fisiche viene allontanato da tutti i suoi nuovi compagni di scuola. Sarà dunque un Natale senza amore, per il piccolo animaletto? Vi consigliamo di guardare il video che segue fino alla fine per scoprirlo.

 

#3 Sainsbury's

La campagna creativa di Sainsbury’s - la seconda catena di supermercati più famosa del Regno Unito - è tutta incentrata su uno degli eventi più commoventi del Natale: la recita scolastica. In una messa in scena semplice ma efficace, la storia si concentra sulla “stella” della recita, una bambina che interpreta una cover del brano “You Get What You Give” dei New Radicals. Man mano che il ritmo aumenta appaiono sul palco anche gli altri bambini tutti mascherati da decorazioni natalizie. Il messaggio finale rappresenta un gioco di parole con il titolo del brano: da “Riceviamo ciò che doniamo” a “Doniamo tutto ciò che abbiamo”. Una menzione particolare va fatta al “bambino-plug” che si infila al volo nella presa di un muro e letteralmente accende il Natale e la festa.

 

#4 Ikea

Ikea con la sua campagna, per il mercato italiano, rinnova il concetto del “siamo fatti per cambiare” anche a Natale. Un momento apparentemente “complicato” viene reso momento di celebrazione anche grazie al brand in grado di coinvolgere i due protagonisti dello spot e di farli sentire a proprio agio in una simpatica e non convenzionale situazione natalizia.

 

#5 Mc Donald

Rudolph, la renna di Babbo Natale, e le sue fedeli compagne di slitta sono le protagoniste indiscusse del simpatico e allo stesso tempo divertente spot natalizio di McDonald Uk. La famosa catena di fast-food ha sfruttato l’occasione natalizia per promuovere, in modo originale, la sua nuova offerta caratterizzata da cibi salutari e nutrienti, come le carote. L’azienda, infatti, è da anni impegnata nel tentativo di rinnovare la propria immagine per prendere le distanze da abitudini alimentari non proprio sane.

 

Anche quest’anno, i brand in giro per il mondo sono riusciti a realizzare dei commercial sempre più sofisticati graficamente, sempre più ricchi di particolari e soprattutto sempre più focalizzati sullo storytelling (per un approfondimento si rimanda all'articolo Visual Storytelling: cos'è e quali sono i vantaggi). E, come ogni anno, si sono sfidati per mettere in scena valori e sentimenti in grado di emozionare, commuovere  e coinvolgere il pubblico che ormai è sempre più attratto da contenuti emozionali ed evocativi piuttosto che promozionali. Non ci resta che darvi appuntamento, quindi, al prossimo mese per scoprire insieme i Best ADV di gennaio!

E per ingannar l'attesa e prepararvi alle novità di questo nuovo anno non perdetevi la nostra infografica con il meglio (digital) del 2018!

DD_Infografica_Natale_CTA

 

 

Roberta Cascella
Autore

Roberta Cascella

Nata nella terra del sole nel 1994, in Digital Dictionary si occupa di Digital Trends. Ex ballerina di danza classica, oggi balla tra l’ufficio e i banchi universitari. Si lascia incuriosire facilmente da cose e persone che le orbitano intorno, è appassionata di musica, arte, marketing e comunicazione. Date le sue origini, ama il mare e mangiare. Apparentemente dolce e gentile.

Potrebbe interessarti anche

Pubblicato in:

Pubblicato in:

Pubblicato in:


201902_CTA_SIDEBAR_TREND_2019_TOFU
Digital_mindset_CTA