<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Il digitale c’è e cambia il nostro modo di lavorare ogni giorno. La trasformazione in atto non è solo tecnologica (non stiamo parlando di software per intenderci) ma si tratta di un cambio di pelle vero e proprio. Le aziende, così come ogni tipo di organizzazione, si trovano esattamente in quella fase in cui la metamorfosi è l’unica strada percorribile. 

Se la strada è segnata, proviamo almeno a conoscerla meglio e a capire quali siano i principali vantaggi che derivano dall’utilizzo del digitale in azienda.

Ne abbiamo scelti 5, quelli che per noi sono il valore aggiunto di un’esperienza aziendale all’insegna del digitale.

Ecco, quindi, perchè per bisogna investire nel digitale:

  1. Il digitale consente di pensare in grande e potenzia le possibilità di ciascuno: traguardi audaci prima impensabili, sembrano ora meno lontani. Si può quindi dire che il digitale abiliti il raggiungimento dei nostri obiettivi. E questo gioca a favore di tutti noi, infatti nessuna piccola idea porta grandi risultati.
  2. Il digitale è un alleato vincente: all’interno di settori dai confini sempre più fluidi, il digitale consente di rispondere prontamente ai costanti mutamenti dell’ambiente esterno. I cicli di innovazione sono sempre più brevi e il digitale - in questo nuovo panorama - è il miglior compagno di viaggio per allenare le imprese ad essere agili e flessibili
  3. Il digitale è sinonimo di trasparenza e real-time: il rapido evolversi delle esigenze di consumatori e dipendenti richiede un’ottima gestione del tempo e delle risorse. Non basta muoversi secondo i tradizionali cicli di mercato, oggi si vive di micro-momenti di bisogno che devono trovare risposta in un’impresa “always-on”. 
  4. La digitalizzazione di prodotti, servizi e soluzioni sta portando a una rivoluzione epocale e i dati sono al centro di questo ecosistema. Andare oltre l’analisi tradizionale significa poter trasformare i dati - preziosissima materia prima - in informazioni in grado di generare valore per l’impresa. I dati non descrivono semplicemente la realtà, ormai la creano. 
  5. Il digitale è creatività: sono infatti numerose le strade per liberare il potenziale delle nuove tecnologie, l’importante è solo percorrerne una. Una presenza omnicanale non fa che agevolare la diffusione di soluzioni sempre più creative per interagire con il proprio target. Ma ricordate: la creatività slegata dalla strategia d’impresa è un’attività senza garanzia di risultato

La trasformazione digitale è un’onda in piena. Per questo è importante mettere a fuoco velocemente le capacità di ciascuna azienda e, in un mondo in continua evoluzione, garantire formazione e costante aggiornamento per non subire l’innovazione ma diventarne parte integrante (come restare al passo? Leggi qui). 

Vuoi saperne di più? Clicca qui sotto per ricevere la nostra guida e scoprire perchè è fondamentale innovare processi di apprendimento e come è possibile portare questa trasformazione in azienda!

DD_Formazione_Processi_CTA_TOFU

Giulia Busca
Autore

Giulia Busca

Anno 1991, felicemente biellese, lavora presso Digital Dictionary come Account e Digital Strategist. Laureata in Comunicazione per l’impresa presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, due esperienze all’estero, coordina il gruppo Young del Capitolo italiano dell’International Advertising Association (IAA). Se potesse scegliere un potere speciale vorrebbe volare. Energica, positiva, non riesce ad annoiarsi.

Visual_storytelling_fundamentals_checklist
Digital_mindset_CTA