<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

4' di lettura

Oggi chiunque si muova all’interno del mondo del lavoro sa di doversi confrontare con un tema che sta profondamente cambiando la fisionomia dell’economia mondiale: la Digital Transformation

Si tratta di un fenomeno relativamente recente - uno dei primi grandi studi a riguardo è datato 2011 ed è firmato dal MIT Center for Digital Business e Capgemini Consulting - e che procede ad un ritmo tale da rendere difficile riuscire a restare al passo con i cambiamenti che stanno plasmando il mondo in cui viviamo e lavoriamo: ecco perché è importante monitorare costantemente questo tema.

Secondo Erik Stolterman e Anna Croon Fors, la digital transformation può essere definita come segue:

un insieme di cambiamenti prevalentemente tecnologici, culturali, organizzativi, sociali, creativi e manageriali, associati all’applicazione di tecnologie digitali in tutti gli aspetti della società umana.

 

DD_Digital_Trend_2019_CTA_BOFU

 

Quali sono i settori in cui la Digital Transformation è protagonista?

La trasformazione guidata dal digitale coinvolge persone, processi e tecnologie. Si tratta di una vera e propria metamorfosi, un processo culturale, tecnologico, creativo e manageriale. Stiamo vivendo un cambiamento che è continuo e di rottura. Vanno ripensate sia le logiche interne di relazione tra azienda e impiegati, sia quelle esterne con i consumatori: ecco perché non esistono ambiti economici in cui la Digital Transformation non sia protagonista!

Noi di Digital Dictionary, attraverso il team che lavora all’interno dell’area Education, ogni giorno monitoriamo centinaia di fonti - accademiche, manageriali, professionali - per monitorare cosa accade nel mondo della trasformazione digitale. Perché lo facciamo? Per offrire ai nostri clienti un punto di vista aggiornato e documentato sul mondo in cui operano e sulla direzione che tale ambiente intraprenderà nell’immediato futuro.

 

Su quali settori si concentra l’attività di ricerca di Digital Dictionary?

Dall’automotive al travel, passando per il banking, il food, l’healthcare, il retail e il mondo industriale a 360°: tutti settori economici all’interno dei quali la Digital Transformation sta cambiando le regole del gioco tanto per chi opera in questi ambiti che per chi veste i panni del consumatore.

Tra questi, oggi, ve ne sono alcuni ai quali Digital Dictionary presta un’attenzione particolare rispetto a tutti gli altri: stiamo parlando dei settori automotive, healthcare, banking e retail, i quali possono essere considerati il fiore all’occhiello della trasformazione digitale in atto, quegli ambiti in cui si vedono il fermento maggiore e i risultati più interessanti. Clicca qui per scoprire come diffondere il tema della Digital Transformation nella tua impresa.

 

La Digital Transformation nel mondo Automotive

Auto connesse, auto a guida autonoma, auto condivise e chi più ne ha più ne metta: il mondo automotive sta vivendo a pieno l’ondata della Digital Transformation introducendo, per esempio, nuovi paradigmi come quello della smart mobility.

Quando si parla dell’impatto della trasformazione digitale in questo ambito non si può non menzionare il filone di ricerca più all’avanguardia, ossia quello delle self-driving car. Le auto a guida totalmente autonoma sono ormai una promessa concreta: numerosi player del mondo automotive stanno percorrendo questa strada, ma anche grandi nomi del mondo tech stanno portando avanti progetti interessanti.

Tra questi figura sicuramente Waymo - la divisione di Alphabet, casa madre di Google, interamente dedicata alla guida autonoma - che da anni ormai rappresenta un punto di riferimento in questo campo e ha già avviato diversi progetti pilota negli Stati Uniti, su strade pubbliche, che coinvolgono direttamente i cittadini.

 

 

L’Healthcare incontra la trasformazione digitale

Persino un settore estremamente delicato come quello sanitario sta abbracciando, e facendo proprie, le innovazioni figlie della rivoluzione digitale. E lo sta facendo soprattutto, ma non solo (per approfondire il tema si rimanda all’articolo Digital Transformation in sanità: uno sguardo ai trend nel settore sanitario), per presidiare in maniera più efficiente ed efficace la sfera della relazione medico-paziente e della ricerca di informazioni da parte dei pazienti o di chi sta loro accanto. 

Uno dei temi caldi a tal proposito è rappresentato dagli assistenti virtuali, in particolare dai chatbot: software disponibili su app dedicate o tramite le più comuni app di messaggistica istantanea e progettati per offrire risposte concrete ad utenti alla ricerca, in questo specifico caso, di informazioni medico-sanitarie (per approfondire questo tema si rimanda all’articolo Da Messenger alle app native: 6 esempi di assistenti virtuali in sanità da conoscere).

 

 

Il mondo banking è sempre più digitale

Era il lontano 1999 quando le prime banche italiane aprirono i primi canali home banking, ossia la possibilità per i propri clienti di effettuare alcune operazioni comodamente da casa, o da qualsiasi altro luogo, utilizzando un computer e una connessione a Internet.

Oggi l’universo banking, grazie anche alla spinta innovatrice di player non prettamente bancari, sta attraversando una fase di forte cambiamento dettato dalla digitalizzazione, tanto dei processi di back end quanto di quelli di front end (per un approfondimento sulle ultime novità digitali del mondo banking si rimanda all’articolo Digital News e Banking: alla scoperta delle ultime novità del settore).

Basti pensare a Apple che, con Apple Pay prima e con l’Apple Card adesso, si sta muovendo in maniera piuttosto decisa all’interno del mondo dei pagamenti, un ambito tradizionalmente presidiato proprio dalle banche e dalle società che emettono le carte di credito/debito. O anche a Facebook, che proprio alcune settimane fa ha annunciato il lancio di una propria criptovaluta per facilitare, nel prossimo futuro, i pagamenti direttamente all’interno della piattaforma Facebook (per un approfondimento su questo tema si rimanda all’articolo Libra: la criptovaluta di Facebook sarà realtà nel 2020).

 

 

La rivoluzione digitale al centro dell’esperienza Retail

Probabilmente nessun settore al pari di quello Retail sta sperimentando una forza innovatrice altrettanto dirompente. La tecnologia blockchain, per esempio, sta radicalmente cambiando la gestione della filiera alimentare e della trasparenza legata a questo tema (per approfondire questo argomento si rimanda all’articolo Quando la Blockchain incontra il Food Retail: 5 case history).

Ma non solo! L’intero approccio ai consumi sta vivendo una fase di profondo riallineamento tra quelle che sono le aspettative dei clienti - sempre più abituati a vivere esperienze digitali ad alto valore aggiunto - e quelle che sono le soluzioni messe in campo dai brand per rispondere a queste nuove esigenze: del resto, come dice Google, oggi bisogna essere presenti, veloci e utili.

 


Questi sono soltanto alcuni degli spunti e degli approfondimenti derivanti dalla nostra attività di ricerca costante. Per saperne di più, e per scoprire come diffondere il tema della Digital Transformation nella tua impresa, ti basta cliccare sull'immagine qui sotto.

 

DD_Digital_Trend_2019_CTA_BOFU

Chiara Bua
Autore

Chiara Bua

Esponente di spicco del binge-watching da molto tempo prima dell'arrivo di Netflix, non si tira mai indietro quando c'è da scoprire un nuovo ristorante giapponese o una succulenta hamburgheria. È nota al grande pubblico per essere tra le poche persone al mondo ad andare ogni giorno oltre la prima pagina di risultati di Google senza subire danni permanenti al cervello.

201902_CTA_SIDEBAR_TREND_2019_TOFU
Digital_mindset_CTA