<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Il mondo in cui viviamo, spesso, ci impone un ritmo di vita frenetico. Trovare il tempo da dedicare in maniera esclusiva a un’attività in particolare è sempre più complesso e se ciò è vero per la vita personale di ognuno di noi, lo è ancora di più quando entra in gioco quella professionale.

Ecco perché in una società caratterizzata dalla Digital Transformation (per saperne di più sugli impatti in Italia si rimanda all'articolo Digital Transformation in Italia: gli impatti sulla competitività futura), Digital Dictionary ha implementato un modello di smart education per aiutare le imprese a sviluppare un digital mindset e a diffondere la cultura del cambiamento tra la propria popolazione aziendale (clicca qui per scoprire l’area Education all’interno del nostro sito).

 

Il Social Learning nella Smart Education di Digital Dictionary

All’interno di questo innovativo modello educativo è possibile trovare il Social Learning: un servizio di aggiornamento professionale che supporta la comunicazione interna per lanciare stimoli costanti sulle tematiche del digitale a tutti i dipendenti dell’impresa o a specifiche famiglie professionali. Ecco perché ci piace definirla in-formazione continua: realizziamo brevi contenuti informativi sui trend e sulle news digitali più rilevanti da condividere con la community aziendale a intervalli regolari e ravvicinati tra loro (per scoprire le ultime novità digitali non perdete l'appuntamento mensile con le nostre Digital News). In questo modo i momenti di formazione assumono un carattere continuo, si integrano facilmente all’interno della giornata lavorativa e diventano un appuntamento costante per rimanere aggiornati su ciò che accade nel mondo digitale, anche all’interno del proprio settore.

blog_immaginiu.001

Gli elementi chiave del Social Learning

Alla base del Social Learning, così come del Digital Refresh (per saperne di più su questo servizio vi basta leggere l’articolo Digital Refresh: la formazione al tempo del digitale secondo Digital Dictionary) vi è una ricerca costante e una catalogazione strutturata. Ogni giorno, infatti, monitoriamo oltre 250 fonti tra siti ufficiali dei più grandi operatori del digital e delle più importanti agenzie, forum e blog di settore, per offrire sempre e solo le notizie più attuali e significative. Inoltre, abbiamo elaborato un metodo di catalogazione delle notizie che ci permette di non perdere mai traccia di cosa sta accadendo, mettendo così ordine in un mondo caotico e in costante aggiornamento.

Se dovessimo sintetizzare il Social Learning in 5 elementi chiave, sarebbero i seguenti:

  1. Piano editoriale - viene definito un numero di contenuti (con cadenza settimanale o quindicinale) con lo scopo di non andare oltre i 20-30 minuti di lettura. Un piano di aggiornamento ad alta frequenza, con contenuti piacevoli e veloci da fruire, abbassa le barriere nei confronti della formazione aziendale;

  2. Learning community - l’in-formazione continua si sviluppa all’interno di piattaforme di social enterprise come Facebook Workplace e Yammer, così come anche all’interno di piattaforme proprietarie dell’impresa. I vantaggi dell’uso di questi strumenti a scopo formativo consistono nel rendere l’apprendimento un’attività sociale, favorendo la creazione di community e dinamiche di engagement anche attraverso la realizzazione di contest online per coinvolgere in maniera attiva la popolazione aziendale;

  3. Formati - i contenuti prevedono testo, immagini, infografiche e link a video e sono organizzati con la metodologia del visual storytelling. Le componenti visuali e di racconto favoriscono la memorizzazione dei contenuti e il coinvolgimento delle persone;

  4. Tematiche - i temi che possono essere affrontati riguardano il mondo della digital transformation. Nello specifico il focus da affrontare può essere approvato in modo preventivo dall’impresa, anche in relazione a precisi obiettivi da raggiungere.

  5. Gestione - la pubblicazione dei contenuti e la moderazione della comunicazione interna può essere gestita in autonomia da Digital Dictionary.

 

blog_immagini.001-1

 

Vuoi portare il Social Learning nella tua impresa per sviluppare il giusto mindset e affrontare le sfide della Digital Transformation? Scopri come farlo con Digital Dictionary! Clicca sull'immagine in basso per avere maggiori informazioni sui servizi offerti in linea con i tuoi obiettivi strategici!

 

201812_ASA1_CTA_BOFU_MINDSET

 

Chiara Bua
Autore

Chiara Bua

Esponente di spicco del binge-watching da molto tempo prima dell'arrivo di Netflix, non si tira mai indietro quando c'è da scoprire un nuovo ristorante giapponese o una succulenta hamburgheria. È nota al grande pubblico per essere tra le poche persone al mondo ad andare ogni giorno oltre la prima pagina di risultati di Google senza subire danni permanenti al cervello.

Visual_storytelling_fundamentals_checklist
digital-strategy-posizionamento-comunicativo-canali-digitali