<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

6' di lettura

In un momento di drastico cambiamento, sono gli studenti che ereditano il futuro. I dotti di solito si trovano attrezzati per vivere in un mondo che non esiste più.

Questa è una citazione dello scrittore e filosofo statunitense Eric Hoffer che, nel 1987 in un suo scritto Vanguard Management", spiegava come le persone che si formano continuamente attraverso l'apprendimento attivo sono le più predisposte nell'affrontare il cambiamento. Per avere successo bisogna continuamente disimparare dal passato e reimparare la stessa cosa nel nuovo mondo digitale. Perché?

Essere uno “studente" attivo disposto ad abbracciare nuove idee, ad innovare e guidare il cambiamento ti offrirà grandi opportunità per crescere e avere successo, soprattutto ora, al tempo della Digital Transformation.

Come fare formazione in assenza di prossimità? Con la virtual classroom. Una metodologia di e-learning, nata più di vent'anni fa, che solo ora sta trasformando e rivoluzionando la formazione aziendale. In che modo? Sfruttando le tecnologie che permettono lo streaming, le video lezioni e le conferenze online.

In questo articolo parleremo di: 

 

La formazione aziendale può essere trasformata in un’esperienza unica e coinvolgente a 360° grazie agli strumenti tecnologici e alle metodologie più adeguate e all'avanguardia. Scopri in anteprima Tentacle Learning Platform, la Digital Corporate Academy pensata per sviluppare percorsi di apprendimento efficaci, coinvolgenti e on-demand.

 

tentacle-learning-platform-formazione-digitale

La virtual classroom: da ieri a oggi 

Con la Digital Transformation e con l’assenza di prossimità si stanno rivedendo e trasformando diversi aspetti della formazione aziendale, soprattutto aspetti che riguardano tempo, tecnologie e modalità.

L’emergenza sanitaria da Covid-19, assieme alle misure e alle normative di contenimento manifestate nel periodo di lockdown, ha imposto alle imprese e a tutti i Digital Hr Manager di sviluppare un nuovo mindset per agire rapidamente e in maniera strategica all’interno dell’azienda. 

Cosa fare e come formare i collaboratori e i dipendenti aziendali in modo tradizionale, in assenza di prossimità? Questa è stata la domanda e la sfida che ha colpito diverse aziende in questi mesi. È il momento di ripensare alla propria strategia formativa e di recuperare il tempo perso.

Come? Il mondo delle tecnologie di e-learning ci viene in soccorso. Tante sono le metodologie e tecnologie didattiche diffuse dalla trasformazione digitale in cui stiamo vivendo. Una di queste è la virtual classroom.

La virtual classroom compare tra la fine degli anni Novanta e l'inizio degli anni Duemila, diventando in pochi anni, all'interno della corporate e-learning, una modalità didattica affermata nella formazione professionale.

 

I driver sociali, tecnologici ed economici stanno trasformando l'educazione in tutto il mondo. Lo sviluppo di una forza lavoro qualificata diventa una vera preoccupazione internazionale, e poiché il capitale umano diventa la principale fonte di valore economico, l'istruzione e la formazione diventano sforzi per tutta la vita, per la stragrande maggioranza dei lavoratori.

Peter J. Stokes - vicepresidente esecutivo di Eduventures, 1999

 

La virtual classroom la possiamo definire come la trasformazione digitale della classroom tradizionale. Perché è avvenuto questo cambiamento? Diversi sono i fattori. Quelli principali sono l'assenza di prossimità, l'avvento di nuove tecnologie e la nascita di alcune applicazioni web, come Facebook Workplace, Google Meet, Microsoft Teams e Zoom. 

All'inizio la formazione e l'interazione tra i soggetti che usavano questa metodologia, era garantita esclusivamente tramite alcuni strumenti, quali forum e chat. La formazione avveniva attraverso l’utilizzo di materiali multimediali diversi, disponibili on-demand, ad esempio presentazioni in power point, file, immagini e così via.

Strumenti e modalità che consentivano un livello basso di interazione e condivisione.

È così anche la virtual classroom di oggi? Assolutamente no!

Oggi quando parliamo di virtual classroom parliamo di una formazione innovativa e coinvolgente. La classe virtuale è oggi una parte insostituibile dei sistemi di apprendimento a distanza e se si pensa ai sistemi di insegnamento classici ci troviamo di fronte ad una innovazione notevole per la formazione. 

 

Virtual classroom

 

Cos'è e come funziona la virtual classroom

Prima di tutto definiamo che cos’è la virtual classroom. La virtual classroom o detta anche sistema di classe virtuale o aula virtuale è un luogo non fisico, una modalità digitale che supporta la formazione.

In che modo? Favorendo le lezioni, l’interazione, il confronto, lo scambio di idee e d'informazioni tra i partecipanti, come se ci si trovasse in una vera aula, in uno spazio formativo in modalità sincrona.

Come funziona? Per accedere alla virtual classroom è necessario avere un link collegato ad una piattaforma che permetta il video streaming, quali ad esempio Zoom, Skype o Google Meet. Una connessione internet, un gruppo di utenti ed eventuali relatori e organizzatori. Il funzionamento della classe virtuale è differente a seconda di chi la utilizza.

Due sono le principali figure che troviamo:

  • Moderatore/insegnante. Creano il corso e invitano gli studenti o collaboratori attraverso un link. Questa figura può caricare contenuti multimediali, moderare la discussione e lanciare gli argomenti di discussione, inserire avvisi e molto altro ancora.
  • Studenti/collaboratori. Sono i membri attivi della formazione virtuale. La piattaforma online ha la stessa funzionalità e modalità dell’aula fisica: si può entrare in contatto con i propri colleghi di “classe”, chiedere informazioni, collaborare, scambiarsi input e così via. 

L’interattività e l'apprendimento collaborativo sono due componenti fondamentali della virtual classroom. La classe virtuale viene spesso considerata come un portale di apprendimento basato su video tutorial o una classe di streaming. Ma il suo scopo non è riconducibile all'interno di questa visione.

È un modello di aula interattiva, che si svolge in tempo reale in un unico portale e che permette di conseguire diversi obiettivi formativi.


Vantaggi e benefici della virtual classroom

Tobi Lütke, il CEO di Shopify, ha recentemente dichiarato che “Office centricity is over ”. Sarà così anche per la formazione tradizionale in aula? Forse sì, forse no. Solo il tempo ci darà una risposta a questa domanda.

Quello che possiamo affermare è che, in assenza di prossimità e nell'era della Digital Transformation, la virtual classroom porta con se diversi vantaggi e benefici. Quali?

L'aula virtuale oggi permette di:

  • Soddisfare la richiesta della azienda e degli utenti;
  • Migliorare l'accesso e l'esperienza di apprendimento;
  • Migliorare la qualità e l'efficacia della formazione;
  • Usare la tecnologia come media communication.

Un progetto formativo realizzato in classe virtuale permette di mantenere sempre aggiornate le competenze e di trasformare la formazione in un progetto alla pari, riducendo allo stesso momento i costi di formazione aziendale. Ma non solo, di integrare formatori e collaboratori che possono essere difficili da reperire a livello locale, di poter monitorare attraverso sondaggi o test in tempo reale l’efficacia dell’apprendimento, di incentivare la smart e social collaboration e molto altro ancora.

La classe virtuale è una metodologia utilizzata anche in meccanismi di formazione mista, meglio noti come Blended Learning, poiché aiuta a sviluppare momenti di learning by doing, aiuta la condivisione di materiale formativo in simultanea, facilità i momenti di condivisione e di confronto e così via.

Quali sono dunque i benefici principali della Virtual Classroom?

  1. Si accede facilmente attraverso un link, rendendo il sistema e il concetto di formazione aziendale flessibile;
  2. Si può proiettare materiale, condividere file e applicazioni in tempo reale;
  3. Si può moderare i momenti di condivisione e di dibattito;
  4. Attraverso un sistema di moderazione è possibile prendere parola e formulare domande quando si vuole (sia audio che video);
  5. Le lezioni possono essere breve e coincise;
  6. Le lezioni possono essere registrate e rese disponibili per una visione on-demand;
  7. Si può rendere ludica l'esperienza formativa, attraverso la gamification. Avviare momenti di apprendimento di gioco. Sondaggi, quiz, creazioni di stanze virtuali per lavorare in piccoli gruppi, simulazioni e così via;
  8. Il sistema non ha limitazioni di numero di utenti;
  9. Permette la raccolta di dati e delle azioni degli utenti.
 

La virtual classroom ha tantissime potenzialità. Non solo a livello tecnico e pratico ma anche perché è una metodologia di apprendimento innovativa e coinvolgente, che permette di rivoluzionare il mondo della formazione.

 

 

La virtual classroom in Tentacle Learning Platform

Con la chiusura delle attività dovuta alla pandemia, le imprese si sono trovate a dover portare avanti la propria operatività in assenza di prossimità. Il lavoro da remoto ha permesso a molte aziende di sperimentare lo smart working, sfruttando le tecnologie digitali per annientare la distanza. Tali tecnologie sono state sperimentate anche nel mondo della formazione e possono rendere il processo più semplice e pratico da gestire. Ad esempio, all'interno di Tentacle Learning Platform è presente la funzione Virtual Classroom, per lo svolgimento di lezioni frontali - da remoto - con le seguenti modalità:


  • lezioni in streaming fino a 200 persone;
  • hackathon virtuali e gruppi di lavoro autonomi fino a 50 partecipanti;
  • sessioni di apprendimento registrate e fruibili in qualsiasi momento;
  • moderatori e docenti in simultanea;
  • condivisione di file, lavagne virtuali e schermi su cui scrivere;
  • utilizzo della chat per le domande;
  • sessioni di domande e risposte per semplificare il percorso di apprendimento;
  • possibilità di effettuare sondaggi durante le lezioni per verificare il livello di comprensione. 

virtual classrom

Un'immagine dell'utilizzo della virtual classroom in Tentacle Learning Platform. 

 

Tentacle Learning Platform è quindi progettata per assicurare il massimo grado di partecipazione e coinvolgimento. 

Vuoi scoprire di più sulla nostra virtual classroom? O su come fare formazione aziendale a supporto del cambiamento della tua impresa? Clicca qui sotto ed entra nel mondo di Tentacle Learning Platform!

 

tentacle-learning-platform-formazione-digitale

 

Redazione
Autore

Redazione

area-download-approfondimenti-gratuiti
New call-to-action