<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=325701011202038&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

6' di lettura

Oggi il Digital Marketing sta letteralmente esplodendo. La sua crescita, costante nel periodo pre-pandemico, è stata nettamente accelerata dalla pandemia, che ha portato le professioni che rientrano nel suo spettro sul podio delle figure più richieste sul mercato.

Il fatto è che, più di altri settori, lavorare nel Digital Marketing richiede non solo lo sviluppo di competenze più o meno specifiche, ma l’instaurarsi di una vera e propria cultura digitale in grado di adattarsi facilmente ai cambiamenti in corso, in modo tale da aggiornare costantemente le proprie skill, ma anche acquisirne di nuove. Periodicamente e con una rapidità notevole.

Quali sono le competenze richieste per lavorare nel Digital Marketing? Eccole spiegate:

  1. Digital Marketing: le soft skill necessarie
  2. Digital Marketing: le hard skill da acquisire
  3. Digital Marketing: le competenze verticali per diventare un professionista

 

🐙 Scopri come evolvere l'approccio alla formazione in impresa: clicca l'immagine qui sotto e scopri come sviluppare la cultura e le competenze digitali richieste dal mercato con Digital Dictionary. Clicca l'immagine qui sotto e compila il form per entrare in contatto con il nostro team. 

competenze digitali formazione

 

1. Digital Marketing: le soft skill necessarie

 

Durante l’ultimo decennio il mondo ha assistito a cambiamenti sempre più rapidi, repentini e decisivi. Le imprese che sono riuscite ad adattare i loro modelli di business ai cambiamenti imposti dalla digital transformation ora governano il new normal. 


Ma sarà così per sempre? Non è detto. Ciò che garantisce la sopravvivenza di un’impresa e la corretta continuità del suo business è l’adattarsi al cambiamento, che presuppone un mindset fortemente orientato all’innovazione.

Strettamente collegato al tema del digital mindset, c’è il Lifelong Learning, ovvero l’apprendimento continuo. Cosa significa? Che per saper individuare soluzioni di business contestuali e innovative, bisogna mantenersi costantemente aggiornati, continuare ad imparare. Il mondo potrà richiedere nuove competenze, ma un professionista (o un’azienda) orientato al cambiamento avrà sempre la flessibilità e le capacità di padroneggiare il nuovo tempo. È tutto un tema di mindset!

È indubbio che la nuova realtà digitale risponda ancora ai vecchi paradigmi, che richiedono capacità di lavorare in team, collaborazione e prontezza nella gestione dei problemi, ma il tutto ora è "digitalizzato", quindi si parlerà di Digital Team Working, Smart Collaboration e Problem Solving.

Stiamo parlando comunque della stessa cosa? Non proprio. 

Come abbiamo ribadito più volte, non basta prendere il vecchio modello e "digitalizzarlo", il percorso di digital mindset deve innescare una cultura digitale propensa all'innovazione continua. Solo dopo si potrà lavorare allo sviluppo delle Digital Soft Skill per il lavoro del futuro.

 

persone davanti a un tablet

 

2. Digital Marketing: le hard skill da acquisire

 

Accanto a competenze teoriche, caratteriali e trasversali si accompagnano le competenze più specifiche, quelle che richiedono un impegno maggiore e di natura più tecnica.

Pertanto, molte di queste richiedono un buon utilizzo dei principali strumenti di Digital Marketing.

 

Customer Service

Ognuno di noi è un consumatore, ogni business ha dei clienti. So what? I clienti devono essere gestiti. E devono esserlo sempre meglio, in maniera sempre più mirata, più strutturata e più efficace. 

In questo panorama si inseriscono le soluzioni di customer service adottate dalle imprese, ovvero tutti quei processi che agevolano la relazione del brand con prospect e clienti. 

Un alleato prezioso nella gestione del CRM (Customer Relationship Management) è Hubspot, la piattaforma leader per i processi di marketing, sales e customer service. Hubspot è in grado di registrare, organizzare, strutturare e automatizzare tutti i contatti dell’impresa, coltivando la relazione con questi in tutte le fasi del ciclo di vendita. 

 

Pianificazione strategica

Ogni azione di Digital Marketing deve essere inserita all’interno di una strategia, affinché il messaggio che arriva all’utente sia univoco, chiaro, efficace e coinvolgente. Ne consegue che il saper conciliare i contenuti, ai canali, ai trend in crescita e organizzarli in una timeline definita e strutturata, sia una hard skill fondamentale.

 

Analisi dei dati

La corretta lettura e analisi dei dati ricavati dai software di Digital Marketing riesce a orientare una strategia, a fornire informazioni utili sullo svolgimento di un processo e a far sorgere nuove idee di business.

Ottenere dati sempre più dettagliati e indicativi è diventata un’esigenza per le aziende, ma ancora più importante è una figura in grado di estrarre informazioni davvero utili da questa mole di dati.

 

HTML / CSS

Andiamo sul tecnico: HTML e CSS. Sì, il Digital Marketing include una buona parte di codici e programmazione di base. Avere competenze in quest’ambito significa saper leggere lo scheletro di un sito web o di una landing page, parlare la stessa lingua di uno sviluppatore con il quale - in tutta probabilità - ci si dovrà interfacciare. Insomma, si tratta di una hard skill profondamente importante.

 

scrivania con computer

 

Google Ads e Social Media Ads

L’advertising rappresenta un elemento imprescindibile del Digital Marketing, ne consegue che una hard skill da sviluppare con urgenza siano le inserzioni su Google e sui Social Media, i canali digitali più trafficati. 

Per padroneggiare questi temi, è fondamentale avere nozioni chiare circa l’utilizzo di Google Analytics e l’ampio ambito del Digital Social Media Marketing.

 

Copywriting

Per lavorare nel Digital Marketing, bisogna saper scrivere? Sì, anche molto bene. Se è vero che le bacheche dei nostri social preferiti hanno sostituito i giornali, bisognerà per lo meno equipararli. 

Non si parla soltanto di blog aziendale, il quale gioca un ruolo fondamentale all’interno di ogni content strategy che si rispetti, ma anche di copy sui social media, di email marketing e molto altro ancora.

 

Competenze SEO e SEM

Search Engine Optimization (SEO) e Search Engine Marketing (SEM) si riferiscono alle attività di Digital Marketing atte al posizionamento sui motori di ricerca, SEO riguarda l’organico (non a pagamento), mentre SEM include altri metodi, anche a pagamento.

Conoscere le dinamiche e gli strumenti di analisi SEO e SEM, rappresenta una competenza indispensabile, sia a fini strategici, sia di monitoraggio e verifica.

 

🐙 Vuoi conoscere nel dettaglio l'applicazione delle metodologie, delle strategie e degli strumenti di Digital Marketing? Clicca sull'immagine qui sotto per accedere al nostro caso studio su SLIM e scopri i risultati ottenuti dall'applicazione del nostro metodo.

 

SLIM-caso-studio-inbound-marketing

 

 

3. Digital Marketing: le competenze verticali per diventare un professionista

 

Ora che abbiamo visto le soft e le hard skill per inserirsi nel mondo del Digital Marketing, manca ancora un passaggio: le competenze verticali. Ogni professionista ne ha, sono quelle che gli consentirebbero di essere “verticale” su un’attività più o meno specifica. 

Qui segnaliamo tre tra le più utili, oltre che tra le più richieste attualmente:

 

Content Marketing

In un mondo in cui il marketing sui social media occupa un ruolo sempre più centrale, la produzione e la promozione di contenuti è diventata una prerogativa indispensabile per inserirsi in questo panorama. 

Stiamo parlando quindi di content creation, un’attività che richiede una serie di competenze tecniche e trasversalI, come: progettazione grafica, competenze video, copywriting, abilità comunicative e storytelling.

 

Social Media Management

Strettamente legato al Content Marketing, il Social Media Management riguarda la gestione a tutto tondo dei social media: dalle campagne attivate, alla timeline delle pubblicazioni, alla gestione di profili e pagine sui diversi canali, alle PR, all’Influencer Marketing e molto altro.

Insomma, avere i social media non basta per saperli gestire in chiave strategica, avere vere e comprovate abilità di Social Media Management può condurre professionisti e aziende verso un utilizzo strategico dei social, facendo sì che questi rappresentino un supporto prezioso alle loro strategie di Digital Marketing.

 

UX Design e Design Thinking

A meno che un marketer non abbia altissime competenze in ambito di UI/UX Design, non sarà egli stesso a occuparsi del design dell’interfaccia del proprio sito web e nemmeno dell’esperienza utente.

Tuttavia, un marketer che vanta una competenza verticale su questo fronte, può agevolare significativamente il lavoro di designer e sviluppatori, incanalando in maniera corretta il progetto sin dalle prime fasi. 

 

Insomma, il Digital Marketing è un ambito incredibilmente ampio, che al suo interno raccoglie una grossa varietà di professionisti, più o meno verticali su specifiche competenze. Il nostro consiglio è approcciarsi a questo settore partendo dalla propria formazione e dai propri interessi: il resto verrà da sé. 

L’importante è sviluppare il giusto mindset per innescare un processo di continuo cambiamento, aggiornando costantemente le proprie competenze e prestando attenzione ai trend in crescita. Tutto può cambiare, ma bisogna essere pronti e altamente flessibili, per abbracciare il cambiamento e coinvolgerlo nei propri processi.


🐙 Resta al passo con il cambiamento: clicca sull'immagine qui sotto per accedere all'area download e scarica gratuitamente gli approfondimenti e i casi studio prodotti dal nostro team.

 

area-download

 

Redazione
Autore

Redazione

New call-to-action
tentacle magazine